Header Club Subacqueo Amici del Blu - Homepage
Data pubblicazione: 14/06/2011


 

 

 

ISOLA DEL GIGLIO - 20-23 MAGGIO 2011

 

E' ormai un consolidato appuntamento che perdura da 12 anni, è la nostra naturale conclusione dei corsi CMAS dove gli allievi affrontano le ultime prove in acque libere dopo aver superato gli esami di teoria ed in bacino delimitato.


Gigli_1.jpgAnche quest'anno con un bel gruppo siamo giunti su questa meravigliosa isola toscana, eravamo in ben 105 su una previsione pianificata per 115 partecipanti, purtroppo alcuni allievi con relativi parenti ed amici non sono potuti venire all'ultimo momento per motivi di forza maggiore derivanti da impegni professionali, di studio e qualcuno meno fortunato per incidente stradale, pazienza, per loro ci sarà una sessione di recupero che però si svolgerà nelle acque della Liguria.

 

Roccaforte del nostro soggiorno è come sempre l'Hotel Saraceno diretto dalla simpaticissima Sig.ra Giovanna che ci accoglie come sempre molto affettuosamente mentre per l'organizzazione in mare chi meglio del Blue Scuba Diving presieduto da Gianni Narducci può supportare professionalmente un gruppo grosso come il nostro e dalle molteplici e diversificate esigenze?

 

Sabato mattino iniziano le attività, 2 uscite al mattino e 2 pomeridiane con la barca Domizia, oltre alle notturne, che accompagna i numerosi P1, P2 e P4, gommoni e gozzi vengono invece messi a disposizione singolarmente per gli Apneisti AP1, AP2 ed AP3 e per i Tusristi Subacquei, gli accompagnatori hanno invece raggiunto tutti i punti di ineresse dell'isola che non manca certamente di scorci e panorami da lasciare senza respiro.

Giglio_2.jpg

 

Le condizioni meteomarine quest'anno sono state particolarmente favorevoli, 4 giorni di sole, mare calmo e visibibilità ottimale e tutte le varie prove si sono potute concludere serenamente senza alcun intoppo ed inconveniente.


Momento di esaltazione è anche il ritrovo per la cena nella sala ristorante con vista mare dove ci vengono servite da personale altamente professionale le portate che i maestri cuochi dell'Hotel Saraceno hanno preparato per deliziarci lasciando tutti contenti ed appagati.


Momento esaltante è stato sabato sera dopo cena quando, tutti riuniti, Gianni Narducci ci ha raggiunto accompagnato dal Sindaco dell'Isola Sergio Ortelli che dopo i convenevoli ci ha simpaticamente intrettenuti concludendo più tardi l'incontro scambiandosi reciprocamente col nostro presidente Giuseppe Argentieri delle  targhe commemorative.


Non aggiungo null'altro, lascio il proseguo all'articolo stilato dalla Redazione della testata locale GIGLIO NEWS che riporto integralmente di seguito.

 

Ciao, all'anno prossimo e ... per i più fortunati ... anche prima!!!

 

Giglio_3.jpg

 

Da www.giglionews.it del 24/05/2011

 

Girano il mondo inseguendo una passione, quella per la subacquea, animati dall’amore per l’affascinante mondo sottomarino e spinti dall’inossidabile convinzione che soltanto “Dall’impegno e dalla dedizione degli uomini nascono le grandi imprese”.

Stiamo parlando del Club “Amici del Blu”, la più grande associazione subacquea italiana, tra le più importanti d’Europa, fondata nel lontano 1977 con sede a Parabiago nel milanese. “Giriamo il mondo – ci dice Mario Andreotti, socio e consigliere del club, promotore dell’evento – ma non potremmo mai mancare ogni anno, come ormai da 12 anni, all’appuntamento con l’Isola del Giglio, tappa finale di un lungo percorso formativo che vede i nuovi soci del club affrontare il “battesimo dell’acqua” nei suggestivi fondali della piccola isola dell’Arcipelago Toscano”.

Giglio_4.jpgAmici del Blu Isola del GiglioUn legame sempre più forte, quello con l’Isola del Giglio, suggellato quest’anno dall’incontro, lo scorso sabato 21 Maggio, con il Sindaco Sergio Ortelli in rappresentanza della comunità isolana. Nella suggestiva cornice dell’Hotel Saraceno il Presidente del Club Giuseppe Argentieri insieme al Consiglio Direttivo ed il Primo Cittadino gigliese si sono scambiati i ringraziamenti ed alcune targhe ricordo.

“Siamo onorati – ha detto il Sindaco di fronte all’attenta platea – di ospitarvi sulla nostra isola ormai da 12 anni, segno di un profondo attaccamento della vostra associazione alla nostra realtà ed al nostro territorio. Come istituzioni locali, ci impegniamo quotidianamente nella salvaguardia delle nostre peculiarità ambientali con particolare riguardo al mare ed ai fondali sottomarini.”

Giglio_5.jpg“Voi subacquei – ha concluso  il Primo Cittadino gigliese – siete le nostre sentinelle, fedelissimi guardiani che ci rendicontano periodicamente riguardo lo stato di salute del nostro ecosistema marino. La vostra Associazione in particolare merita il plauso dell’Amministrazione comunale per l’attenzione al mondo della disabilità, tema particolarmente caro alla comunità che rappresento e che ogni anno, con varie iniziative, cerchiamo di curare ed approfondire con attenzione.”

La parola è poi passata a Gianni Narducci, responsabile del Blue Scuba Diving isolano, che ha voluto ringraziare gli “Amici del Blu” sottolineando lo straordinario e consolidato rapporto di collaborazione che l’associazione milanese è riuscita ad instaurare negli anni con il centro immersioni gigliese, basato sull’estrema professionalità e competenza di istruttori ed allievi.

I consiglieri ed il presidente dell’Associazione hanno poi illustrato ai presenti, con il video che vi proponiamo qua sotto, le numerose attività ed esperienze formative che il Club offre ai suoi soci tutto l’anno da ormai 35 anni.



Autore dell'articolo:
Angelo Sozzi